Turdilli

20200118_230230ingredienti: 6uova, 250g di zucchero, 250ml olio extravergine di oliva, 250ml di vino moscato ,50/60 ml di anice,       1 bustina di lievito per dolci e  farina all’ incirca 2 kg ma possono cambiare le dosi in base grandezza delle uova , deve venire in ogni caso un impasto abbastanza compatto non morbido.

Preparazione:  Mettete lo zucchero semolato nel vino moscato ,l’ anice e fatelo sciogliere completamente, unendovi poi, l’olio extravergine di oliva , la farina 00’ ed infine la bustina di lievito.

  • Impastate energicamente fino ad avere una pasta consistente.
  • Fatto ciò formate dei filoncini con la pasta, tagliandoli a tocchetti da 4 centimetri, come si fa per gli gnocchi.
  • Rigate e attorcigliate i turdilli aiutandovi con i rebbi di una forchetta o un piccolo tagliere di legno rigato (riga garganelli).
  • Ora friggete in abbondante olio bollente di semi i turdilli, facendoli dorare uniformemente.
  • Una volta che i turdilli saranno pronti lasciateli raffreddare in un grande recipiente e quando saranno freddi, conditeli o con del miele o con il tipico miele di fichi calabrese, dal classico colore bruno.
  • Mescolate i turdilli con un mestolo di legno, perché vengano ricoperti interamente dal miele/ melassa fi fichi fatto sciogliere sul fuoco in un tegame dai bordi alti e decorateli con allegri confettini o codette di zucchero colorato
Menu
x
Menu